Spacciavano eroina,6 nigeriani arrestati

I carabinieri hanno arrestato per droga sei nigeriani, richiedenti asilo, ospitati in un centro di accoglienza a Sovigliana di Vinci (Firenze), struttura gestita dalla Misericordia, dopo che stamani uno di loro è stato preso in flagranza mentre spacciava eroina a una ragazza tossicodipendente in una strada di Empoli. Rapide indagini hanno permesso di individuare dove dimora il nigeriano arrestato, quindi nella perquisizione sono stati sequestrati 70 grammi di eroina, 20 di marijuana e 700 euro in contanti, nonché strumenti per il confezionamento più materiale al vaglio degli investigatori che dimostra una forte mobilità dei soggetti coinvolti verso altri centri della regione tra cui Firenze. Quanto scoperto e sequestrato nel centro di accoglienza era nella piena disponibilità degli altri cinque richiedenti asilo, tutti arrestati e destinati ad essere trasferiti in carcere. La struttura adesso è vuota. Gli operatori avevano segnalato atteggiamenti sospetti.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fiesole

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...